Chi siamo

La tradizionale passione familiare per l’agricoltura, l’amore per il maestoso olivo che ricopre le nostre colline, unite al desiderio di rivalutare stili di vita più naturali e vicini all’essenza del vivere, ci hanno portato a sperimentare e credere in questo prodotto.
Affascinati dai benefici ottenuti, ci siamo chiesti quali potessero essere le componenti di questo benessere: insieme all’atavico contatto con l’acqua, l’altro fattore di piacere e di relax è il detergente.

La principale cultivar della nostra azienda è la Pisciottana che ricopre 5000 dei 180000 ettari di cui è composto il Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni. Nel corso degli anni abbiamo trasformato la nostra azienda ed ottenuto la certificazione biologica.A seguito di ciò,abbiamo pensato che proporre anche un sapone ad base di olio extravergine biologico fosse la cosa più giusta

Produrre sapone liquido ha dei costi bassissimi con dei ricavi esponenziali. Per questo motivo l’industria ha fatto perdere la storica normalità dell’uso del sapone solido abbondando in schiumogeni e tensioattivi, il cui unico risultato è quello di provocare irritazioni alla pelle e inquinamento.

Come chiedervi di cambiare abitudini, ritrovare quella normalità perduta e scoprire il piacere di un prodotto semplice di fronte agli immensi bombardamenti pubblicitari?

Secondo la normativa vigente sui cosmetici, gli ingredienti da dichiarare vanno riportati in ordine decrescente. È sufficiente che prendiate qualsiasi detergente liquido per trovare sempre come primo ingrediente l’acqua (fino al 70/80%).

Nel nostro sapone il primo ingrediente è olio di oliva.

Almeno una volta provate ad usare un sapone naturale e artigianale come il SaponedelCilento, adatto e utile per tutti gli usi di igiene personale.