fbpx

IL CILENTO

Il Cilento offre a chi lo visita la bellezza di una terra ricca di miti e di leggende con paesaggi e cultura dal valore inestimabile.

BANDIERE BLU FEE NEL 2020
0
ETTARI DI PARCO NAZIONALE
dal
PATRIMONIO DELL'UMANITÀ UNESCO
Nei suoi oltre 180mila ettari di estensione il Parco accoglie importanti testimonianze del passato come i resti delle colonie greche di Elea-Velia e di Paestum e la Certosa di Padula su tutti, oltre a piccoli parchi archeologici e siti di interesse speleologico. In quanto luoghi di rilevanza culturale a livello internazionale, sono tra i principali attori che hanno consentito al Parco di ricevere il prestigioso riconoscimento di Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO.
Secondo Parco Nazionale per dimensioni in Italia, è il luogo ideale per gli amanti di passeggiate all’aria aperta. Ricco ed eterogeneo dal punto di vista naturalistico, offre varietà di ambienti che spaziano dal montano (Gelbison, Cervati, Alburni) alla macchia mediterranea collinare fino a spiagge sabbiose e mare cristallino. Immersi nella natura si nascondono poi i meravigliosi borghi in cui è nata la Dieta Mediterranea, nei quali poter i sapori unici della cucina tradizionale.
Nei suoi oltre 180mila ettari di estensione il Parco accoglie importanti testimonianze del passato come i resti delle colonie greche di Elea-Velia e di Paestum e la Certosa di Padula su tutti, oltre a piccoli parchi archeologici e siti di interesse speleologico. In quanto luoghi di rilevanza culturale a livello internazionale, sono tra i principali attori che hanno consentito al Parco di ricevere il prestigioso riconoscimento di Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO.
Secondo Parco Nazionale per dimensioni in Italia, è il luogo ideale per gli amanti di passeggiate all’aria aperta. Ricco ed eterogeneo dal punto di vista naturalistico, offre varietà di ambienti che spaziano dal montano (Gelbison, Cervati, Alburni) alla macchia mediterranea collinare fino a spiagge sabbiose e mare cristallino. Immersi nella natura si nascondono poi i meravigliosi borghi in cui è nata la Dieta Mediterranea, nei quali poter i sapori unici della cucina tradizionale.

IL MARE PIÙ PREMIATO D'ITALIA

Dalle colline ricche di castagni, lecci e secolari ulivi si scende poi verso la costiera cilentana, un autentico paradiso per chi ama il mare. Lunga quasi un centinaio di chilometri, offre ai suoi visitatori una continua alternanza di spiagge (sabbia e ciottoli), baie e calette accessibili solo dal mare e borghi di pescatori. La sua naturale unicità ha reso il litorale del Cilento il tratto di costa italiana più premiato grazie a ben 13 bandiere blu anche nel 2020.